Chimica – aggiornamento

Giusto un breve update, non servono fiumi di parole: ho mancato chimica quindi la rifarò a giugno. Il mio piano di studi per ora è questo: 

  • Stare più o meno al passo con istologia ed embriologia, che è tanta roba ma comunque piacevole da studiare
  • Studiare chimica 2 giorni a settimana per mantenere quel che so già (c’è un mese e mezzo di tempo , quindi si riesce anche ad andare avanti)
  • Statistica me la levo dalle balle al preappello di maggio (2-3 pomeriggi di studio, è un esame da 2 crediti con sola convalida e la prof ci lascia
Continua

Tout ou Rien

Oggi è il 1° aprile, dopodomani ho l’esame di chimica e domani è la mia ultimissima giornata di studio. Sono nella merda.

 

Di chimica generale il prof non ha spiegato niente ma vuole sapere tutto (vabbè, classico). Chimica organica è un’infinita orgia di reazioni, mentre propedeutica biochimica è il mio cavallo di battaglia: non c’è troppa roba, tutta piuttosto semplice e c’è solo da ripassare due formule (cellulosa, amido, quelle dei polisaccaridi in pratica più un paio di amminoacidi che non riesco mai a imparare).

 

In pratica non so niente e all’80% vado lì per iniziare l’esame e ritirarmi. Questo … Continua

Il weekend

È inutile, durante il weekend il mio cervello si prende una pausa. Poco importa quanto provi a studiare o ad accanirmi sui libri (ricordo che ho un esame di chimica mercoledì mattina e siamo domenica), niente. 

 

Poco male, ne approfitterò per allentare la tensione in sti due-tre giorni (tanto avrei due giorni per fare tutta organica, buona parte di biochimica e ripassare chimica generale) e ricaricare le pile per darci dentro con fisica, si spera per l’ultima volta. 

 

Ora mi leggo qualche pagina di un libro e vado a nanna.