Pensieri a random da ansia pre-esame

  • Ce la farò, devo solo rivedere due cose che continuano a sfuggirmi
  • Era meglio se mi iscrivevo a psicologia e vaffanculo, almeno c’era il Talento (alias, la gnocca)
  • Dopo cena faccio una partita a GTA per scaricarmi
  • No, in realtà è meglio se mi ripasso i meccanismi di patogenicità della TBC. Tra l’altro, com’è che si cura?
  • Un po’ di ansia pre-esame non ha mai ucciso nessuno
  • Una buona notte di sonno fa miracoli
  • Mi riguardo gli ultimi tre batteri al volo, puntatina di LOST e a letto
  • Dr. House no, che nominano batteri e vancomicina a ogni puntata e
Continua

Batteriologia, corso prelievi e altre cose dal secondo anno

Sì, è un po’ che non mi faccio vivo.

È un anno difficile per molti aspetti: incasinato, esami che si accavallano, date di esami che non si sanno, programmi da indovinare tramite passaparola. Una cosa semplice sarebbe: perdere la prima lezione per presentare il corso, scrivere il programma d’esame a chiare lettere e comunicare le date d’esame in anticipo e senza accavallarle con gli altri due (tre, quattro, cinque) esami del semestre in corso. Appunto, troppo semplice.

Accade invece una cosa simile: il professore comunica, alla prima lezione, l’impossibilità di svolgere tutto il programma (per poi contraddirsi una volta e Continua

Anatomofollia

Ieri sera ho fatto fatica ad addormentarmi. Martedì ho anatomia 1, la parte di apparato locomotore, e la sto preparando da inizio febbraio. L’esame è il 25.

A fine gennaio ho finalmente buttato alle spalle quel mattone di biochimica. La mia missione era: biochimica a gennaio, anatomia 1 a febbraio. Un piano ambizioso, ma fattibile. L’importante è crederci. E buttarsi nell’impresa.

Nel frattempo sono in un bar. Sono le 8 di mattina e aspetto l’apertura dell’aula studio. Laura Pausini urla in modo molesto dagli altoparlanti dello stereo. Abbraccio lo smartphone, sfilo le cuffie, apro 8tracks, cerco Chopin. Vado per il … Continua