Tout ou Rien

Oggi è il 1° aprile, dopodomani ho l’esame di chimica e domani è la mia ultimissima giornata di studio. Sono nella merda.

 

Di chimica generale il prof non ha spiegato niente ma vuole sapere tutto (vabbè, classico). Chimica organica è un’infinita orgia di reazioni, mentre propedeutica biochimica è il mio cavallo di battaglia: non c’è troppa roba, tutta piuttosto semplice e c’è solo da ripassare due formule (cellulosa, amido, quelle dei polisaccaridi in pratica più un paio di amminoacidi che non riesco mai a imparare).

 

In pratica non so niente e all’80% vado lì per iniziare l’esame e ritirarmi. Questo significherebbe bloccare biochimica del secondo semestre ed essere costretti a darla solo una volta fatta chimica, dopo settembre. Non ne ho per niente voglia. Per cui stasera sfodero tutte le energie che ho in corpo e le incanalo su quelle maledette slide di organica finché non mi cala la palpebra. 

 

Gettare la spugna a un giorno dall’esame fa proprio brutto.