A metà strada

Il terzo anno è finito, la sessione autunnale pure. Siamo già alla seconda settimana dopo la ripresa. Ho passato una settimana in modalità decompressione/vegeto tutto il giorno/non so neanche come mi chiamo dopo una super combo di neuroanatomia più altri due esamini in due giorni (preparati con non so quali forze il giorno prima) a fine settembre. E sono pure riuscito a farmi quattro giorni a Parigi.

Neuroanatomia dovrebbe essere andata abbastanza bene (toccando palle numerose volte) nonostante le domande di merda che ci hanno buttato. L’ho studiata veramente come se non ci fosse un domani. Mi è piaciuta parecchio, … Continua

L’arrivo della sessione estiva: fisiologia e anatomia III

Breve aggiornamento flash.

Arriva la sessione estiva e l’esame di fisiologia è alle porte. La calura è gia insopportabile, ma stare a casa già da adesso è una palla. Meglio vedere un po’ di facce, che sennò qui vedo solo grafici e divento scemo. Sto studiando da marzo, che sembra tanto tempo ma in realtà è passato in men che non si dica. Sono passato dalla disperazione pura nel vedere un mattone di 900 pagine di cui alla prima lettura non si capisce un cazzo al ripetere e avere una buona visione globale dei meccanismi di funzionamento dell’organismo. Non male. … Continua

Couché

Stasera a nanna presto. I miei sono via, porto a passeggio il cane. Sulla via del ritorno quasi ne sgozza un altro. Un cane nuovo nel vicinato, così come la padrona. Carina a occhio. Purtroppo Furia, il cane del West Nile, non la pensa allo stesso modo del suo cane.

– Non si conoscono?

– Mi sa di no.

Sgwarrrrfh warrrf e latrati vari…

– Sarà per un’altra volta!

– Magari la prossima è quella buona.

Ceno con mio fratello, mozzarella di bufala e pasta al sugo con olive. Un menu molto terrone ora che ci penso. La scorsa notte … Continua